Office Building sul Lago Maggiore

Affacciato direttamente sulle rive del lago Maggiore e attrezzato con un piccolo molo per l’ormeggio delle barche, l’edificio per uffici è stato progettato per integrarsi perfettamente nel contesto ambientale, sia dal punto di vista morfologico sia per la scelta dei materiali. Insiste su un terreno dotato di caratteristiche specifiche, è infatti a rischio di allagamento per la diretta vicinanza con il lago e quindi la prima soluzione progettuale è determinata proprio dalla necessità di sopraelevazione dell’intero complesso rispetto alla quota del terreno. L’edificio è costruito su un sistema di pilastri in calcestruzzo armato, che affondano nel suolo e liberano il piano terra per un’altezza di 3 metri. Si crea quindi una struttura a palafitta, con l’organizzazione, nella porzione vuota, di parcheggi coperti. Nel corpo rialzato sono collocate le funzioni terziarie e amministrative, sviluppate su un solo livello di circa 1400 mq. Cambiano qui radicalmente i materiali impiegati, alla fondazione in cemento si contrappone un sistema costruttivo prefabbricato in legno lamellare. Alle estremità di ciascuno dei corpi di fabbrica sono ricavate ampie terrazze aperte, in corrispondenza delle quali la quota della copertura si alza per creare veri e propri cannocchiali visivi, con un rapporto diretto tra interno ed esterno. La sagoma articolata dell’edificio, le sue linee spezzate e il suo ritmo di piani inclinati, trova infine corrispondenza nel profilo del tetto, definito da una serie di pieghe con diverse altezze per accentuare la vista verso il paesaggio e assicurare lo smaltimento delle acque meteoriche, nuovamente immesse nel lago.

Lago Maggiore, Italia

2017 – in corso

Superficie costruita: 1400 mq

Uffici

Leggi tutto...

Suggestioni

techbau piuarch 01

Eduardo Chillida. Advice to Space V (Consejo al espacio V). 1993

techbau piuarch 02

Eduardo Chillida. Sendotasun

techbau piuarch 03

Vista sopraelevata

tecbau 02

A forma di pettine, è costituito da un fabbricato lineare posto in aderenza rispetto ad un capannone preesistente mentre due braccia, innestate su di esso ciascuna con la propria inclinazione, si proiettano verso la fitta vegetazione. Archivi, locali tecnici e di servizio sono ricavati lungo il fronte cieco mentre uffici privati o open space sono localizzati in prossimità dell’involucro, completamente vetrato e ritmato da brise-soleil verticali in legno.

techbau piuarch 06

Una pianta libera, modificabile nel tempo in base alle necessità. Una scelta che determina la qualità degli spazi di lavoro, alla quale concorrono anche l’illuminazione naturale e la visuale sul paesaggio circostante. Il complesso è studiato al fine di ottenere la massima integrazione con l’ambiente circostante, ampliando allo stesso tempo i coni ottici verso il lago e la natura.

PIUARCH SRL - VIA PALERMO 1, 20121 MILANO P.IVA: 13139320157 - CODICE FISCALE E NUMERO DI ISCRIZIONE: 13139320157 del Registro delle Imprese della CCIAA di Milano - Rea: 1621047 - CAPITALE SOCIALE : € 10.000 - privacy policy