Lo Studio

Fondato nel 1996 da Francesco Fresa, Germán Fuenmayor, Gino Garbellini e Monica Tricario, Piuarch si occupa di architettura, spaziando dalla progettazione di edifici per uffici, al retail, sino allo sviluppo di complessi residenziali, interventi di recupero per la cultura e di rigenerazione urbana, con una costante attenzione ai valori di qualità ambientale e di relazione con il contesto. È conosciuto a livello internazionale per la collaborazione con alcune delle maggiori maison di moda internazionali, tra cui Dolce&Gabbana, Gucci, Fendi e Givenchy, alla quale ha sempre affiancato la sperimentazione di episodi progettuali a carattere sociale. Lo studio, insignito del premio “Architetto Italiano dell’anno 2013” e di due Medaglie d’oro per Menzione d’Onore alla Triennale di Milano, è stato più volte esposto alla Biennale di Architettura di Venezia e ha ottenuto numerose pubblicazioni e monografie dedicate.

 

 

 

 

Competitions First Prize

 

2017 / New Fendi Factory, invited competition for the construction of a multifunctional complex in Bagno a Ripoli, Italy 2017 / Expansion of Brioni Headquarters, invited competition for the new mail hall and façade of the headquarters in Penne, Italy 2017 / Redevelopment of Hotel Ambasciatori, invited competition for the design of the new façade of the building in Florence, Italy 2016 / Palazzo Broggi, invited competition by Fosun International for the redevelopment of the former Unicredit complex in Milan, Italy 2016 / Latteria Sociale Valtellina, invited competition for the redevelopment of the diary store in Postalesio, Italy 2014 / Enel Pavilion, invited competition for the design of the pavilion at Expo 2015 in Milan, Italy 2013 / IDF Habitat Headquarters, competition for the design of the new head office in Champigny-sur-Marne, France 2007 / Collegio di Milano, design competition by Fondazione Collegio delle Università Milanesi for the expansion of the existing student housing 2007 / Riva del Garda Congress Centre, design competition by Patrimonio del Trentino Spa for the redevelopment and expansion of the Congress Centre in Riva del Garda, Italy 2006 / Quattro Corti, invited competition for the redevelopment of an historical site in St Petersburg, Russia 1999 / Social spaces in Rione Cavalleggeri, design competition by Municipality of Naples for new public spaces in Naples, Italy 1999 / Ansaldo City of Cultures, design competition by Municipality of Milan for the new museum of cultures in Milan, Italy (with David Chipperfield)

Awards

 

2017 / CNCC Deep Renovation & Design Award, prize for the redevelopment project of CENTRO*Arezzo Coop.fi awarded by the Italian National Council of Shopping Malls 2013 / 2013 Italian Architect of the Year, awarded by the Italian National Chamber of Architects in collaboration with MAXXI Museum, Rome 2012 / Gold Medal for Italian Architecture – Honorable Mention, prize for Bentini Headquarters awarded by Milan Triennale 2009 / Gold Medal for Italian Architecture – Honorable Mention, prize for D&G Headquarters awarded by the Milan Triennale 2006 / Emerging Architecture Awards – Honorable Mention, prize for D&G Headquarters awarded by The Architectural Review 2003 / Young Award – Selected, prize by the National Academy of San Luca 2003 / The Prince and the Architect Award – Selected, prize by Municipality of Milan 2003 / Twenty project for a school in Bagno a Ripoli – Selected, prize by Ecoscuola 2002 / European Architecture Award Luigi Cosenza – Selected 2001 / Bauwelt Preis – Selected 2000 / European Architecture Award Luigi Cosenza – Selected

 

 

Other Competitions

 

2016 / Banque Libano-Française (BLF) new headquarters, Beirut, Lebanon (invited competition) 2015 / Telecom Headquarters, EUR area, Rome (invited competition) / Multifunctional complex with Mandarin Oriental Hotel, Moscow, Russia (invited competition) / Unipolsai Headquarters, Milan (invited competition) 2014 / Civic centre in Isola-Garibaldi district, Milan / Residential Building in via Pichi, Brioschi Sviluppo Immobiliare Spa, Milan (invited competition) 2013 / New school complex in the Integrated Intervention Program in Cascina Merlata, Milan / Olympic Campus / a new headquarters for IOC - International Olympic Committee (shortlisted project) / EXPO 2015 Milano, Info Point competition (invited competition) / Competition for E3-West / E3-East Buildings in Porta Nuova, Milan (invited competition) 2012 / Refurbishment of Velodromo Maspes-Vigorelli, Milan / Building for the Embassy of the Republic of Poland in Berlin / Hotel in Piazza Duca D'Aosta, Milan (invited competition) 2011 / Center for Biotechnology and Biomedical Research for Ri.MED Foundation, Palermo 2009 / Sonatrach Buildings in Algiers, Algeria (invited competition) 2008 / Cascina Merlata Masterplan, Milan (invited competition)

Gli spazi comuni

La discussione e l’indagine sul progetto proseguono sempre negli spazi comuni, con nuove occasioni di confronto. L’ampia cucina nasce per promuovere lo scambio d’idee durante le pause, per condividere i progetti in corso tra i differenti gruppi di lavoro, in modo che l’intero team Piuarch sia sempre informato sui programmi, le scadenze e i risultati. Nello studio sono poi ricreati grandi tavoli di lavoro mentre l’orto sul tetto costituisce un luogo di eccezione dove riunirsi durante i mesi più caldi e fare coworking.

Lo spazio di lavoro

Piuarch ha sede in un vecchio magazzino all’interno di un cortile nel quartiere milanese di Brera, una volta occupato da una tipografia. Sviluppato su due livelli, l’ufficio si apre in un open space senza divisioni: un grande spazio unico, con grandi tavoli intorno ai quali si lavora insieme, senza un’organizzazione gerarchizzata di ruoli al suo interno. Fluida e continua, la superficie di ciascuno dei due piani è stata pensata per favorire la condivisione e la più ampia partecipazione dei membri del team alle fasi di progetto e di confronto collettivo.

Laboratorio

Un grande tavolo di legno grezzo su cui tagliare cartoncini, fogli di legno o di plastica trasparente: nello studio Piuarch l’architettura ha ancora una decisa anima artigianale. Il laboratorio dove vengono confezionati i plastici di studio e di progetto si arricchisce delle scaffalature destinate a ospitare i modelli tridimensionali, monografie e riviste di architettura; infine, materioteche con campioni di superfici, rivestimenti, tessuti, porzioni di facciata e soluzioni tecniche avvolgono le pareti del piano superiore dello studio, con l’effetto di un laboratorio dove si approfondisce concretamente il dettaglio.

L'Orto

Sopra gli uffici Piuarch sorge un vero e proprio orto a cielo aperto, realizzato grazie a un sistema modulare di pallet che permette di costruire strutture facilmente assemblabili: il risultato è un insieme di percorsi e aree piantumate dove verdura, frutta e specie aromatiche sono mescolate a fiori per una maggiore qualità estetica. L’orto è molte cose in una: progetto di riqualificazione energetica dell’edificio, strumento paesaggistico, decorativo, di rigenerazione urbana, di autoproduzione alimentare, nuovo spazio di rappresentanza e coworking per chi lavora nell’edificio.

PIUARCH SRL - VIA PALERMO 1, 20121 MILANO P.IVA: 13139320157 - CODICE FISCALE E NUMERO DI ISCRIZIONE: 13139320157 del Registro delle Imprese della CCIAA di Milano - Rea: 1621047 - CAPITALE SOCIALE : € 10.000 - privacy policy